UPT di Ivrea rimane ancora aperto

Last Updated on Wednesday, 15 December 2021 14:30
Hits: 4086

L'UFFICIO DI PUBBLICA TUTELA DI IVREA RIMANE ANCORA APERTO

Resterà aperto almeno fino a novembre 2022 l’Ufficio di Pubblica Tutela a Ivrea, a rischio chiusura per mancanza di fondi. 

In risposta ad una interpellanza presentata dal Consigliere Silvio Magliano, la Giunta regionale, su proposta dell’Assessore Chiara Caucino, ha informato di aver deciso di sostenere il servizio, esercitato dalla Città metropolitana, con uno stanziamento straordinario di 18 mila euro.

L’ufficio decentrato aiuta privati, enti pubblici e professionisti a seguire le procedure che servono a dare sostegno alle persone non autosufficienti perchè malate e/o con gravi disabilità, ed è un servizio promosso con il supporto del tribunale di Torino.

Nei sei mesi di attività del 2020 si sono rivolte allo sportello 234 persone; nel 2021, oltre 500 cittadini eporediesi hanno chiesto aiuto all’ufficio di pubblica tutela.

Riportiamo di seguito l'intervento del 26 luglio scorso dell'Associazione tutori volontari teso a difendere questo importante servizio.

 

Da This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Data Mon, 26 Jul 2021 16:36:59 +0200

Oggetto SPORTELLO TUTELA DI IVREA

 

• Al Presidente della Giunta regionale, Alberto Cirio

• All’Assessore alle politiche sociali, Chiara Caucino

• Al Vice Sindaco Area Metropolitana di Torino, Marco Marocco

 

Abbiamo letto con preoccupazione il Comunicato del 22 luglio 2021 a cura della Città metropolitana di Torino: “Marocco a Caucino: ‘Non lasciamo morire lo sportello di pubblica tutela a Ivrea’” (Allegato).

Interveniamo in proposito a sostegno delle ragioni a favore del mantenimento dell’apertura dello sportello decentrato di pubblica tutela ad Ivrea.

Condividiamo il riscontro positivo di questi primi (e non vorremmo fossero gli ultimi) mesi di attività. Dai dati si evince che i numeri dei casi seguiti dallo sportello sono importanti: nei sei mesi di attività nel 2020 ha accolto 234 persone, e nei soli primi 5 mesi del 2021 oltre 350, con un trend in notevole crescita.

Chiediamo pertanto che si continui con il finanziamento di questa utile iniziativa che peraltro discende direttamente dalla legge 1/2004 della Regione Piemonte e dalla Dgr 23-1988 del 2006.

L’Ufficio di pubblica tutela, è un aiuto ed un riferimento importante soprattutto per i singoli cittadini che si trovano magari improvvisamente a dover svolgere il ruolo di tutori/amministratori di sostegno. E li aiuta a orientarsi nelle procedure che in genere per chi è alla prima esperienza non sono affatto agevoli.

Auspichiamo pertanto che si trovi una soluzione per garantire il proseguimento del servizio di prossimità alla cittadinanza.

Cordiali saluti

A.Figus, G.D'Angelo

Associazione tutori volontari

via Artisti, 36 - 10124 Torino
tel 011 8124469 fax 011 8122595
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
www.tutori.it