Albo tutori volontari

Last Updated on Thursday, 08 September 2022 12:29
Hits: 3394

Regolamento

ALBO TUTORI VOLONTARI dell'Associazione tutori volontari  
(vers. 4.0 - 10 agosto 2022)

 

        1            L’Associazione Tutori Volontari istituisce e gestisce un Albo con i nominativi di persone motivate, attente alla cultura dei diritti ed adeguatamente formate, disponibili ad assumere volontariamente  la tutela legale di persone adulte soggette a interdizione (o eventualmente ad amministrazione di sostegno), come deciso dal competente Giudice tutelare. 

        2            L'esercizio della tutela si concretizza  nella cura della persona  (non sostituendosi però al dovere degli Enti preposti, Asl, Comune, ecc. alla cura e all’assistenza) e nella tutela dei suoi diritti – nonché nell'amministrazione dei beni e nella rappresentanza della stessa in tutti gli atti civili. 

        3            La durata dell’incarico della tutela volontariamente accettata, è a tempo indeterminato fermo restando quanto previsto dall’art. 426 c.c. 

        4            A ciascun tutore volontario iscritto all’Albo possono essere attribuite al massimo due tutele, anche al fine di poterle seguire con adeguata attenzione. 

        5            L’attività del tutore volontario è svolta gratuitamente,  pertanto non dà diritto a compensi. 

        6            Al fine dell’iscrizione all’Albo, oltre a quanto premesso al punto 1), occorrerà essere in possesso dei requisiti: 

a)      residenza e domicilio stabile nel territorio del Comune di Torino o comuni limitrofi;
b)      età anagrafica non inferiore ai 25 anni;
c)      essere preferibilmente in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore o titolo equipollente;
d)     essere nel godimento dei diritti civili e politici e non avere precedenti penali a carico;
e)     non trovarsi in nessuna delle condizioni ostative che ne impediscono la nomina a tutore ai sensi dell'art. 350 del Codice Civile (“Incapacità all’ufficio tutelare”);
f)     essere in possesso dei requisiti di cui all'articolo 348, quarto comma, del Codice civile in cui è specificato che “In ogni caso la scelta deve cadere su persona idonea all'ufficio, di ineccepibile condotta, la quale dia affidamento di educare e istruire il minore [o interdetto]  conformemente a quanto è prescritto nell'articolo 147”;
g)     essere regolarmente iscritto all’Associazione Tutori Volontari da più di un anno ad aver frequentato il corso di formazione e le riunioni periodiche.

 7 I soggetti interessati dovranno presentare domanda tramite modulistica fornita dall’Associazione Tutori Volontari unendo: - fotocopia del documento di identità in corso di validità; - copia del curriculum vitae; - titoli formativi posseduti di interesse per l’attività di tutore volontario. 

 8. L’Associazione tutori garantisce alle persone iscritte all’Albo:

 9. La persona iscritta all’Albo si impegna a:

-  partecipare agli incontri mensili dell’Associazione tutori volontari svolti presso la sede di Via Artisti 36 Torino oppure in videoconferenza;  
-  presenziare agli incontri di formazione organizzati dall’Associazione Tutori;  
-  assistere ad  iniziative di interesse segnalate dall’Associazione Tutori Volontari. 

 10  Il Direttivo ha facoltà di rimuovere la persona dall’Albo in caso di motivi contrastanti con lo Statuto e/o con i principi che regolano l’operato dell’Associazione Tutori Volontari espressi nel Regolamento.

Associazione tutori volontari

Attachments:
Download this file (Istanza_iscrizione_Albo_tutori.pdf)DOMANDA di inserimento[Albo Tutori]118 kB