Libri

Libro "L' amministrazione di sostegno" (2006)

User Rating:  / 0
PoorBest 
Created on Monday, 17 February 2014 15:07
Last Updated on Saturday, 01 March 2014 22:31
Hits: 2164

  L' amministrazione di sostegno
Questioni sostanziali e processuali nell'analisi della giurisprudenza

di Giuseppe Cassano

Halley Editrice, MC 2006
www.halleyeditrice.it

Pagine 264
 

Un testo sugli istituti giuridici di tutela delle persone incapaci di provvedere ai loro interessi (della collana “Controversie e soluzioni”) a cura dell'avvocato Giuseppe Cassano, titolare della Cattedra di diritto civile e diritto dell'Internet nell'European school of Economics.

Il libro si apre con una estesa (54 pagine) ed assai interessante introduzione del prof. Paolo Cendon (Ordinario di diritto privato all'università di Trieste) che affronta, con tipico piglio, le principali tappe del cammino che della nuova legge 6/2004 sull'amministrazione di sostegno (e che ha visto in Cendon uno dei principali artefici), illustrando poi, con brevi ma incisivi tratti, le problematiche più di interesse cui (in buona parte) detta legge ha fornito risposte e quelle che rimangono da chiarire.

Il libro poi si snoda in 5 capitoli:

1) "Gli strumenti di tutela delle persone prive di autonomia"
In questo primo capitolo, oltre ad una introduzione alla legge 6/2004, vengono anche sinteticamente illustrati gli uffici dell'interdizione e dell'inabilitazione.
2) "I presupposti e l'oggetto dell'amministrazione di sostegno"
Nel secondo capitolo, in sostanza, vengono esaminate le condizioni necessarie per l'apertura dell'istituto in oggetto ed i soggetti legittimati a richiederlo.
3) "L'amministrazione di sostegno".
Il capitolo terzo affronta in maniera specifica questioni quali la designazione dell'amministratore di sostegno, i soggetti verso i quali può essere indirizzata la nomina, l'incapacità e la dispensa all'ufficio, i compiti dell'amministratore di sostegno, il consenso ai trattamenti terapeutici, i doveri dell'amministatore, la cessazione dell'ufficio, ecc.
4) "Il regime di invalidità e di pubblicità degli atti dell'amministrazione di sostegno".
5) "Le norme applicabili all'amministrazione di sostegno e la disciplina processuale".
In questo ultimo capitolo si affrontano le norme che in materia di interdizione e inabilitazione si possono applicare per estensione all'amministrazione di sostegno, nonché la disciplina processuale contenuta nelle disposizioni del Titolo XII del Libro I del Codice civile.
Il Capitolo si sofferma estesamente sulla necessità o meno di un avvocato nella proposizione del ricorso, con la conclusione, per certi versi scontata, che "l'impostazione della legge n. 6/2004 e talune sue chiare disposizioni, sembrerebbero tese, in modo sostanzialmente univoco, all'instaurazione di un rapporto diretto fra beneficiario (...) e giudice tutelare, tale da dare ragione alle circolari varie, diffuse anche dai Tribunali, secondo le quali <<non è necessaria l'assistenza di un avvocato>>".

In conclusione, il volume mette in luce gli aspetti sostanziali e processuali dell'istituto dell'amministrazione di sostegno, trattandoli in maniera approfondita e con abbondanti riferimenti alle posizioni di dottrina e giurisprudenza.

www.tutori.it