186_Forza alla giustizia sottoposta.jpg19-Bambini-aquilone.jpg21-Arcobaleno3.jpg5b-giustizia-aequam.jpga_regione2.jpgdea_giustizia1.jpggiustizia-dea-638x425.jpggiustizia-toghe.jpggiustizia.jpggiustizia99.jpgla_legge_uguale2.jpgmatite.jpgpal-giustizia-36.jpgprocura_repubblica.jpgregione3.jpgsostegno-39-1440x450.jpgy_regione.jpg

Tutori volontari per minori stranieri

BANDO PUBBLICO PER LA SELEZIONE E FORMAZIONE DI TUTORI VOLONTARI PER MSNA

Si tratta del bando pubblico per la selezione e la formazione di tutori volontari per  Minori Stranieri Non Accompagnati (MSNA) da inserire nell’elenco presso il Tribunale per i minorenni del Piemonte e della Valle d’Aosta.

Dal Garante regionale per l'infanzia e l'adolescenza:

Bando (senza data di scadenza) con lo scopo di dare attuazione alla L. 47/2017 “Disposizioni in materia di misure di protezione di minori stranieri non accompagnati”, il cui art. 11 prevede che presso i Tribunali per i Minorenni sia
istituito l’elenco dei tutori volontari, la cui selezione e formazione compete ai Garanti regionali per l’infanzia e l’adolescenza, sulla base delle Linee Guida emanate dall’Autorità nazionale Garante.


Per “minore non accompagnato” si intende “lo straniero di età inferiore agli anni diciotto che si trova, per qualsiasi causa, nel territorio nazionale, privo di assistenza e rappresentanza legale” come previsto dall’art. 2 , comma 1, lett. e) del decreto legislativo 18 agosto 2015 n. 142 di attuazione della direttiva 2013/33/UE recante norme relative all’accoglienza dei richiedenti protezione internazionale, nonché della direttiva 2013/32/UE recante procedure comuni ai fini del riconoscimento e della revoca dello status di protezione internazionale.
Pertanto è compito dell’Ufficio della Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Regione Piemonte promuovere la conoscenza dell’istituto giuridico della tutela e reperire la disponibilità da parte di persone italiane o straniere, purché in regola con la normativa che disciplina il soggiorno sul territorio nazionale, a svolgere la funzione di Tutore.


Il ruolo di tutore volontario dei MSNA necessita di adeguata formazione e la selezione degli stessi si articolerà in tre fasi:
a. preselezione: i candidati saranno selezionati sulla base della domanda presentata;
b. formazione: i candidati che soddisfino i requisiti previsti dal bando saranno ammessi alla procedura di formazione obbligatoria;
c. iscrizione nell’elenco dei tutori volontari: i candidati che abbiano positivamente portato a termine l’intera procedura di formazione, con un minimo di presenza identificabile nell’80% delle ore di lezione e dopo avere prestato il proprio consenso, saranno iscritti nell’elenco dei tutori volontari istituito presso la sede del Tribunale per
i minorenni del Piemonte e della Valle d’Aosta.

V. allegati

Attachments:
Download this file (2017_07_17- Cercasi tutori volontari.pdf)2017_07_17- Cercasi tutori volontari.pdf[da La Stampa]1252 kB
Download this file (2017_legge 47 MSNA.pdf)2017_legge 47 MSNA.pdf[Norma di legge]244 kB
Download this file (Bando_e_Modulo_Tutori_Volontari_30_6_17.pdf)Bando_e_Modulo_Tutori_Volontari_30_6_17.pdf[Garante minori - Piemonte]176 kB
Download this file (incontro 18 luglio 2017.pdf)incontro 18 luglio 2017.pdf[Presentazione]328 kB
Joomla templates by a4joomla