186_Forza alla giustizia sottoposta.jpg19-Bambini-aquilone.jpg21-Arcobaleno3.jpg5b-giustizia-aequam.jpga_regione2.jpgdea_giustizia1.jpggiustizia-dea-638x425.jpggiustizia-toghe.jpggiustizia.jpggiustizia99.jpgla_legge_uguale2.jpgmatite.jpgpal-giustizia-36.jpgprocura_repubblica.jpgregione3.jpgsostegno-39-1440x450.jpgy_regione.jpg

Modulistica utile

tutori.it

 

 (già iscritta nel Registro del volontariato della Regione Piemonte con determinazione 20 ottobre 1998 n. 391/30.4 e nel Registro delle associazioni del Comune di Torino con deliberazione di Giunta 19 maggio 1998 n. 9803147/01)

 

Costituita il 27 gennaio 1998, l'Associazione ha lo scopo di formare volontari per assumere la tutela di persone interdette, e in alcuni casi anche l'amministrazione di sostegno.

Ci si rivolge in genere a persone interdette ricoverate, generalmente non abbienti e senza familiari disponibili (o capaci) ad assumersi la tutela. I tutori dell'associazione, adeguatamente preparati attraverso corsi di formazione, intendono vigilare sugli interventi compiuti dagli enti preposti alla salute, all'assistenza, ecc., affinché siano rispondenti ai bisogni delle persone tutelate (si ricorda che i volontari non hanno l'obbligo di fornire prestazioni dirette). Pertanto, insieme all'amministrazione dei beni del tutelato, i soci intendono principalmente curare e difendere i diritti e gli interessi della persona.

La sede dell'associazione si trova in Via Artisti, 36 - 10124 Torino. Telefono: 011.812.44.69 (nel pomeriggio); fax 011.812.25.95; e-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

Joomla templates by a4joomla